Tu sei qui

Moto3, Mugello: Miller finisce dietro la lavagna

L'australiano ha ricevuto due punti di penalità dopo il contatto con Marquez e Bastianini

Jack Miller finisce tra i cattivi di questo campionato del mondo 2014. Il leader del campionato in Moto3, durante l'ultimo giro ha effettuato una manovra giudicata un pò troppo garibaldina alla staccata della Scarperia-Palagio, centrando Alex Marquez, ed in seconda battuta il nostro Enea Bastianini.

Per questo motivo, la Direzione Gara ha deciso di infliggere due punti di penalità all'australiano di casa KTM.

Chiariamo: i due punti fanno riferimento al sistema di "patente a punti" in vigore per tutti i piloti del motomondiale, e che prevede, una volta raggiunta una certa quota, un certo grado di penalità. Tanto per essere più chiari, la direzione gara può sanzionare un pulota con un numero di punti che varierà tra 1 e 10. I punti vengono accumulati durante la stagione, ed una volta raggiunti i limiti, le altre sanzioni si applicheranno automaticamente:

- 04 punti: partenza dal fondo della griglia nel GP seguente

- 07 punti: partenza dalla pit-lane nel GP seguente

- 10 punti: squalifica dal GP seguente.

Una volta applicata la sanzione di 10 punti, si azzererà tale calcolo.

Jack Miller entra quindi all'interno di questa classifica sui generis, balzando in un colpo solo in testa ex-aequo con Joann Zarco e Xavier Simeon. Il francese della Moto2 ritenuto responsabile nella terza sessione di prove libere in Argentina di "guida irresponsabile e causa di pericolo per gli altri contendenti". Il belga è riuscito a fare perfino peggio, essendo stato penalizzato in due distinte situazioni: la prima in Qatar per aver "colpito un altro pilota facendolo cadere, dopo una caduta", ed il secondo in argentina "per non aver rispettato la bandiera rossa".

Tra i nostri portacolori, troviamo Romano Fenati con un punto di penalità per "guida irresponsabile" durante le fasi convulse del finale del Gp di Rio Hondo, ed Andrea Iannone, colpito dalla scure della penalità di un singolo punto durante la sessione di Q2 in Francia.

Come dire: Jack Miller sarà pure finito dietro la lavagna al Mugello, ma almeno è in buona compagnia!

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti