Tu sei qui

MotoGP, Capirossi porta in pista il Sic

Al Mugello, Capirex in sella alla Honda numero 58 dell'amico scomparso

Marco Simoncelli è da poco diventato Leggenda, e la sua Honda con il numero 58 ha ripreso a ruggire tra le colline del Mugello. Un solo giro, quanto basta per raccogliere gli applausi del pubblico e commuovere il team manager Fausto Gresini. In sella, al posto dello spilungone romagnolo, il piccolo imolese Loris Capirossi, che già aveva corso con il numero dell'amico nella sua ultima gara in sella alla Ducati.

Il ricordo del Sic è ancora vivo, tanto negli appassionati quanto in chi lo ha conosciuto di persona, pervaso di quella gioia di correre tipica dei bambini che giocano. Questo è rimasto ad addolcire, pur senza cancellarla, la tristezza per la sua scomparsa prematura.

Tra poche ore, i suoi rivali e amici di sempre si daranno battaglia sullo scenografico tracciato toscano. Lo avrebbe fatto anche lui, probabilmente a modo suo, gettandosi nella mischia, dando tutto e qualcosa di più, magari anche facendo arrabbiare gli avversari per poi rabbonirli con quel sorriso genuino. Invece gli toccherà farlo dall'alto. A lui forse potrà bastare…a noi, no.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti