Tu sei qui

MotoGP, La Ducati indossa i Google glass

Julian Thomas li ha provati assieme a Cal Crutchlow nello stand TIM

I maligni hanno commentato che, finalmente, grazie ai Google glass Julian Thomas, addetto stampa Ducati si accorgerà di ciò che accade attorno a lui...ma è tutta invidia.

Il perfido figlio di Albione, infatti, grazie alla divisa è potuto introdursi in un’area riservata dove alcuni clienti TIM hanno potuto sperimentare le straordinarie funzionalità dei Google Glass e tutte le ultime novità sulla realtà aumentata e conoscere le tecnologie al servizio della comunicazione utilizzate da TIM anche nell’ambito delle attività di sponsorship.

Un video interattivo, navigabile a 360° tramite tecnologia Oculus Rift, ha trasmesso l’emozione di un vero e proprio giro di pista del Mugello attraverso gli occhi di un collaudatore Ducati.

Tutte cose che il pur bravo Julian, fino a quel momento, aveva potuto leggere solo sui comunicati stampa (suoi).

Julian Thomas mentre legge il 'suo' articoloTutta la comunicazione, dal bordopista fino al trofeo che verrà sollevato dai vincitori delle tre classi - Moto 3, Moto 2 e MotoGP - sarà dedicata alla rete 4G LTE, all’insegna del binomio tecnologia-velocità che accomuna TIM al mondo del motociclismo.

Infine, coloro che non potranno prendere parte all’evento live, avranno la possibilità di partecipare e seguire tutte le attività e la gara attraverso gli account social ufficiali di TIM su Facebook e Twitter.

La foto che illustra questa farneticazione è stata rubata dall'account del 'de cuius', che la ha postata.

è poi la luce, luce che trasforma
il mondo in un giocattolo.

Faremo gli occhiali così!
Faremo gli occhiali così!

 



Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti