Tu sei qui

Moto3, FP1: duello a distanza tra Rins e Miller

Honda e KTM lottano ad armi pari. Antonelli settimo e primo italiano, Bagnaia 9º, Fenati 10º

Alex Rins e Jack Miller hanno duellato a distanza nel primo turno delle prove libere della Moto3 al Mugello. L'ennesimo atto della sfida a distanza tra Honda e KTM nella classe cadetta si è chiuso a favore della Casa giapponese, con Rins a siglare il miglior tempo in 1'58.757.

Lo spagnolo e Miller (+0.238) sono peraltro stati gli unici a scendere sotto 1'59. Entrambi perdono qualche decimo tra T3 e T4, ma fanno la differenza soprattutto sul passo, fin qui di 1'59 medio.

I tempi, complice anche un cielo cupo che tiene le temperature basse (14 gradi ma fin qui nessuna goccia di pioggia), i tempi restano comunque abbondantemente al di sopra del best lap di categoria (siglato da Jonas Folger lo scorso anno) di 1'57.603. In terza posizione, Alex Marquez ha chiuso a 0.288 di ritardo. Più attardato (+0.629), Efren Vazquez guida gli inseguitori davanti a Brad Binder e Miguel Oliveira.

Il primo degli italiani è Niccolò Antonelli, settimo (+0.847). Francesco Bagnaia e Romano Fenati sono rispettivamente nono (+1.003) e decimo (+1.017), ed hanno lavorato prevalentemente sull'usura, usando una sola gomma nel turno. Uno sguardo ai cronologici evidenzia un ritmo sostanzialmente identico – in due minuti netti, circa mezzo secondo più lenti dei primi – tra i tre. Tuttavia, Fenati è sceso sotto i due minuti con un po' più di facilità, in tre occasioni contro una rispettivamente per Bagnaia e Antonelli.

Dopo essersi inizialmente inserito nella Top 10, Enea Bastianini non è riuscito a migliorarsi significativamente nel finale. Gli altri azzurri: ventesimo Andrea Locatelli (+1.937), 24º Alessandro Tonucci (+2.296), 25º Matteo Ferrari (+2.556), 30º Anthony Groppi (wild-card, +3.018), 36º Simone Mazzola (wild-card, +4.709).

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti