Tu sei qui

News Prodotto, I tassisti romani investono nelle corse

3570 al fianco del Team Italia. Ricordati Doriano Romboni e Claudio Porrozzi

In vista del GP d'Italia in programma Domenica 1° giugno al Mugello, la Federazione Motociclistica Italiana in collaborazione con la cooperativa RadioTaxi 3570, partner nel progetto Team Italia, ha premiato i protagonisti di ieri e di oggi del motociclismo italiano. Per l'occasione, i riconoscimenti, conferiti nell'ambito dell'evento "Il San Carlo Team Italia, incontra i protagonisti del motociclsimo romano", hanno interessato i piloti laziali del passato e del presente che hanno corso e dato lustro al movimento capitolino. Tra i tanti ad aver ricevuto il giusto encomio per quanto dato allo sport del motociclismo, i vari Oliviero Cruciani, Gaspare Caffiero, Corrado Catalano, Alberto Ieva, Maurizio Massimiani, nonchè Antonio Carlacci, Giovanni Pelletier, Giovanni Provenzano e Stefano Pennese.

Premiati i piloti del passato, ma anche del presente come Ilario Dionisi, Letizia Marchetti, Norino Brignola, oggi in forza nel CIV.  Una kermesse che ha voluto abbracciare il motociclismo a 360° , dando ampio spazio anche ai giovani portacolori del movimento tricolore. Premiati come "I Talenti Azzurri FMI" Fabio Di Giannantonio, Dennis Foggia, Simone Mazzola e Matteo Romeo, oltre ai portacolori nel mondiale del San Carlo Team Italia come Matteo Ferrari e Andrea Locatelli impegnati con la Mahindra nella Moto3 e Andrea Tucci e Marco Faccani al via nell'Europeo Superstock 600 sotto le insegne del team Kawasaki SanCarlo Puccetti Racing.

Un ricordo particolare è andato a Doriano Romboni, a cui il fato avverso ha negato la gestione sportiva del Team Italia e Claudio Porrozzi, giornalista scomparso di recente, che per anni ha vissuto e fatto vivere il motociclismo attraverso la sua penna.

A fare gli onori di casa, Paolo Scalera, storica firma del Corriere dello Sport, Loreno Bittarelli, presidente della cooperativa 3570 e Paolo Sesti, presidente di Federmoto che ha voluto ribadire l'impegno della Federazione nel rinnovato progetto Team Italia che, sin dalla sua creazione nel 1985, vuole essere un punto di arrivo e, allo stesso tempo, il trampolino di lancio per i tanti giovani piloti del motociclismo italiano che aspirano a ritagliarsi un posto nel campionato del mondo.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti