Tu sei qui

SBK, Donington: doppia sfida per Rea e Sykes

In palio la gloria davanti al pubblico di casa, ma anche la leadership in campionato

Con un solo round da disputare sul suolo britannico (Silverstone non è più in calendario), Jonathan Rea e Tom Sykes (rispettivamente primo e secondo in classifica) sembrano destinati ad essere protagonisti di una sfida nella sfida a Donington, teatro del quinto appuntamento del campionato Superbike.

Il nordirlandese di Honda è il pilota più in forma del momento, con tre vittorie consecutive e cinque podi nelle ultime sei manche. Tuttavia, la sua strada verso la gloria davanti al pubblico amico è sbarrata innanzitutto dal campione in carica su Kawasaki, che lo scorso anno, proprio sul circuito alle porte dell'omonimo castello, centrò la prima doppietta della sua carriera in classe regina. Solo quattro punti dividono i due "gentleman", per una sfida che si preannuncia ricca di significati.

"Arrivare alla gara di casa da leader della classifica è fantastico – ha dichiarato ReaNon cambierò il mio approccio alle corse, ma è bello sapere che la CBR è migliorata così tanto da giocarsi il podio praticamente ad ogni gara. Proprio a Donington ho corso la mia prima gara su pista, con una Honda CB500, e adoro correre di fronte ai miei tifosi".

"Donington è una pista stupenda, e spero di sfruttarla al massimo, come lo scorso anno – è la replica di Sykes – Dovremmo essere molto competitivi. È l'unica gara in casa per me quest'anno, dovremo farla contare".

Entrambi i piloti, oltre che con l'atmosfera familiare, amano semplicemente le caratteristiche della pista, rimasta sostanzialmente invariata dall'anteguerra (è stata usata a tratti anche come deposito militare).

"La prima parte è una delle più belle del mondo, mentre nell'ultimo settore è un po' stop & go – ha aggiunto Rea Serve un buon compromesso tra agilità nei cambi di direzione ad alta velocità e stabilità in frenata. Gli assetti per Imola e Donington si assomigliano, quindi ripartiremo da quanto trovato in Italia. Non era mica male!"

Anche Sykes è d'accordo sul fatto che Donington sia "una pista fantastica, anche dal punto di vista del paesaggio: quando splende il sole, non c'è posto migliore dove stare".

Peccato che le previsioni siano di pioggia e freddo per l'intero arco del fine settimana...

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti