Tu sei qui

News Prodotto, CEV, Pizzoli dall'ospedale: tutto OK

Rossi in cabina di commento. OK Yurchenko e Pizzoli che posta una foto dall'ospedale

A Le Mans si è corso il secondo appuntamento del CEV, vinto dal francese Fabio Quartararo. La gara ha visto un brutto incidente al via: all'italiano Davide Pizzoli si è spenta la moto ed è stato centrato in pieno da Makar Yurchenko che ha avuto la peggio: per lui frattura dell'omero destro, lussazione della spalla e frattura del polso destro.

Per Pizzoli solo un leggero trauma cranico che non gli ha impedito di postare una foto tranquillizzante (!) per amici e parenti.

La corsa è stata commentata da Sky con Valentino in cabina che ha parlato dei tre giovani talenti della sua VR46 Riders Academy impegnati in gara: il fratello Luca Marini, Andrea Migno e Nicolò Bulega:

“Sia Andrea Migno che Luca Marini guidano queste moto che hanno bisogno di molto carico sull’anteriore e le guidano molto bene, molto caricate sul davanti. Luca è altissimo, è alto come me e quindi la Moto3 gli va stretta. Fin qui sono andati bene tutti e due, Migno sempre un pelino più veloce, ha un po’ più di esperienza e la sta facendo valere. Nicolò Bulega è un altro che potrà avere un futuro molto interessante perché ha soli 14 anni. Nella guida può ancora migliorare, perché è un po’ grezzo, però non dimentichiamoci che ha soli 14 anni e quindi ha tutto il tempo per migliorare”.



Foto Fermino Fraternali
Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti