Tu sei qui

Moto2, Forward ci ripensa: arrivano le Kalex

Abbandonati telai 2013, Corsi e Pasini con il materiale aggiornato già a Le Mans

KLX addio, benvenuta Kalex. Il team Forward ha fatto marcia indietro e ha raggiunto un accordo con il telaista tedesco per usare le sue moto a partire dal Gran Premio di Le Mans. Simone Corsi e Mattia Pasini abbandonano quindi le Kalex 2013 – ribattezzate togliendo le vocali – per passare al modello più aggiornato. La squadra avrebbe dovuto correre quest’anno con il telaio FTR, accantonato nell’inverno per passare a quello tedesco dell’anno precedente considerato migliore rispetto alla ciclistica più aggiornata. Era seguito un piccolo scontro verbale con Kalex, fino all’annuncio odierno.

E’ con soddisfazione che possiamo annunciare di aver raggiunto un accordo con Kalex per la fornitura del materiale ufficiale durante la stagione 2014 – ha detto il managing director Marco Curioni - Il Costruttore tedesco ha infatti esteso il numero di team forniti e siamo lieti di questa opportunità. Si tratta di un importante passo avanti per essere ancora più competitivi in Moto2 e questo ci permette di concentrarci maggiormente sul progetto MotoGP”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti