Tu sei qui

Gli "amici di Claudio" ricordano Castiglioni

Il raduno si terrà il 18 maggio a Schiranna. Si concluderà alle 17.30 con una sgasata per Castiglioni

Gli "amici di Claudio" ricordano Castiglioni

Sono passati pochi anni da quando Claudio Castiglioni ha concluso la sua vita terrena entrando di diritto nella leggenda del mondo delle due ruote. La MV Agusta ha deciso quindi di ricordarlo con un grande raduno che si terrà domenica 18 maggio, presso la storica fabbra nata sulla riva del lago di Varese.

Sarà un raduno nel nome di Claudio con il titolo "Gli amici di Claudio". Una manifestazione che vuole celebrare e ringraziare il genio di Castiglioni, e che coinvolgerà tutti gli appassionati di Aermacchi, Cagiva, Mv Agusta. Le porte della fabbrica saranno aperte anche agli appassionati di Hisqvarna e Ducati, due marchi acquistati, salvati e rilanciati proprio dall'azienda che faceva capo a Castiglioni. Una vera e propria giornata di festa all'uomo che ha dato vita alla Cagiva.

L'azienda, che nacque nel novembre del 1978, prese il posto della Aermacchi, attiva a Schiranna dal lontano 1950: di questa ha continuato e proseguito la tradizione, sia nella produzione di serie che per quanto concerne le sportive ed il mondo delle competizioni, con prodotti e modelli di pura eccellenza stilista.

Dopo i successi di Cagiva, Castiglioni è riuscito a rilanciare un glorioso marchio come MV Agusta, realizzando il sogno di produrre la F4, con il suo stile inconfondibile e inimitabile. Una storia che continua ancora oggi, in una continua evoluzione che, oltre alla F4, dalla prima 750cc fino alla 1000, ha portato la F3 nella sua declinazione da 675 e da 800cc, o le ultime Rivale 800 e Brutale Dragster, senza dimenticare l'ultima Turismo Veloce.

Un evento organizzato da MV Agusta in collaborazione con il Motoclub Internazionale di Cascina Costa, con il Cagiva Club Lombardia ed il Registro Storico Aermacchi. Il programma prevede l'esposizione di moto Aermacchi, Cagiva ed MV Agusta, oltre a Husqvarna e Ducati fino al 1996, in bella mostra sul piazzale della fabbrica, con un'ulteriore area coperta che ospiterà i modelli più significativi, sia di serie che da corsa, nati dal 1950 ad oggi.

Nell'ambito del raduno verrà allestita una mostra fotografica, ed una sfilata che inizierà alle 15.00 con le moto da corsa guidata da Giacomo Agostini, Marco Lucchinelli, Gianfranco Bonera e Carlo Ubbiali. In seguito sfileranno anche le moto storiche e stradali moderne. Alle 17.00 sarà il turno delle premiazioni tra le moto iscritte al raduno. Ci sarà un premio per la più antica, la più bella e quella che verrà da più lontano. Spazio anche alla beneficenza, acquistando i biglietti della lotteria il cui ricavato andrà a favore della fondazione IEO (Istituto Europeo di Oncologia).

Il vincitore della lotteria avrà come primo premio una MV Agusta Rivale 800 Special Edition. Presenti anche Claudio Corti e Vladimir Leonov come rappresentanti del team Yakhnich. Il raduno si concluderà alle 17.30 con una grande sgasata in ricordo del Presidente Claudio Castiglioni.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti