Tu sei qui

Moto3, Terza pole di Miller, Antonelli 2°

In seconda fila Bagnaia, soltanto settimo Vazquez, decimo Fenati

Se l’obiettivo era quello di rovinare la festa agli spagnoli, Jack Miller ha fatto centro.Terza pole position in quattro gare per il pilota australiano, che si ripete anche a Jerez, tanto da siglare il nuovo record della pista, con il tempo di 1'46"173. Se da una parte Miller è la conferma, dall’altra la sorpresa porta il nome di Niccolò Antonelli. Nonostante le difficoltà riscontrate nelle prove libere, l’alfiere della KTM conquista la seconda posizione in griglia, a oltre sei decimi dal pilota australiano.

Questo weekend abbiamo deciso di lavorare diversamente – ha sottolineato al termine delle qualifiche il riminese - soprattutto per quanto riguarda il setting. Speriamo di fare una buona gara domani”. Al fianco dell’italiano partirà la Honda di Alex Rins (+0.694), in netta rimonta dopo il 12° tempo della mattinata. Con lo stesso crono, ironia della sorte, il connazionale Isaa Viñales, che precede per soli 17 milesimi la Honda di Alex Marquez. Come in Argentina, dalla seconda fila scatterà anche Pecco Bagnaia (+0.839), autore del sesto tempo con la KTM del Team Sky VR46.

In netta difficoltà invece Efren Vazquez (+0.876). Dopo avere fatto segnare i migliori riscontri cronometrici nelle ultime due sessioni di libere, il pilota spagnolo è costretto ad accontentarsi del settimo tempo, a quasi nove decimi da quello di Miller. Nonostante alcuni problemi di setting alla moto, resiste con il decimo tempo Romano Fenati (+1.205), sfortunato nel trovare traffico in pista nel finale di qualifica. Fuori dai primi dieci, la KTM di Kornfeil (+1.258) e la Mahindra di Oliveira (+1.259), distanziate di un solo millesimo.

Per quanto riguarda gli altri italiani Enea Bastianini è sedicesimo (+1.362), davanti ad una soprendente Maria Herrera, mentre 22° Tonucci (+1.871) e 31° Ferrari (+2.210).

Da segnalare la caduta senza conseguenze per Guevara ad inizio qualifica, finito a terra per aver toccato la posteriore di Ramirez, così come il lungo di Granado nel finale.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti