Tu sei qui

News Prodotto, BMW Race Trophy: il torneo più grande al mondo

143 gare in sei continenti ed un montepremi finale pari a 100.000 euro

BMW Race Trophy: il torneo più grande al mondo

Quando BMW Motorrad comunicò la propria volontà di lasciare il Mondiale Superbike, offrendo il proprio supporto per il 2014, non tutti fecero caso al loro futuro profetto di "Customer Sport". Meglio, diciamo che i riflettori erano puntati sul ritiro di una casa che, dopo anni di crescita, era pronta al salto di qualità definitivo.

Cos'era questo concetto di Customer Sport? Molto semplicemente, una vera e propria assistenza specializzata ai clienti-piloti BMW sparsi per il mondo. Un progetto che, nel corso dei mesi, ha preso sempre più consistenza, e ha permesso il lancio di un ulteriore progetto 'evolutivo', il BMW Motorrad Race Trophy, presentato durante l'ultimo - bagnato - fine settimana di Assen.

Nella semplicità è racchiuso il segreto di questa idea. BMW ha deciso di riunire tutti i piloti che corrono nei vari campionati nazionali sotto un'unica bandiera, un'unica egida, il Race Trophy. In altre parole, iscrivendosi a questo trofeo, i piloti in sella alle proprie BMW, guadagneranno punti correndo però nei propri campionati. Al termine della stagione, i migliori classificati saranno premiati con una somma in denaro.

Così facendo, i clienti di questa formula avranno a disposizione il supporto tecnico fornito da Motorrad sui campi di gara, inoltre, gareggiare in questa formula, potendo conquistare premi contro avversari divisi anche da chilometri e chilometri di distanza. Chiaramente, come ha fatto notare BMW, sarà utilizzato un sistema di punteggio speciale: "Con il BMW Motorrad Race Trophy, BMW Motorrad Motorsport offre a tutti i piloti che si battono per punti su moto della casa in campionati ufficiali una piattaforma da cui uscirà il miglior pilota BMW Motorrad del mondo tra tutti i partecipanti" queste le parole di Berthold Hauser, Direttore Tecnico di BMW Motorrad Motorsport.

Nel computo totale, verranno presi in considerazione per la valutazione i risultati di 143 gare in 95 eventi su 63 circuiti in 19 paesi di sei continenti. I migliori 15 piloti dell’attuale stagione riceveranno un trofeo ed un assegno in denaro in occasione di un esclusiva festa che si terrà ovviametne a fine stagione.

Il sistema di valutazione e assegnazione dei punteggi è chiaramente complesso e variegato, proprio per tenere conto del livello del campionato, del numero di gare, della lloro lunghezza, del numero di partecipanti e via dicendo. In questo modo tutti i piloti di accumulare punti in egual misura a prescindere dal Campionato in cui si partecipa.

Sono ammessi a d iscriversi tutti i piloti in possesso di una licenza nazionale o internazionale e che gareggiano in serie nazionali o internazionali in sella a moto basate sulla S 1000 RR o la HP4. Per dare spazio anche a chi corre in campionati particolari, BMW Motorrad Motorsport si riserva il diritto di prendere decisioni in merito a domande che riguardano altre moto BMW o moto con motore BMW che sono paragonabili alle originali.

Per ringraziare i primi 30 piloti che si iscriveranno entro il 30 giugno 2014, la BMW offrirà loro un esclusivo pacchetto Race Trophy.

Già, ma quali sono i campionati validi? Ecco di seguito la lista dei campionati che fanno parte del Race Trophy:

Campionato Mondiale FIM Superbike (WSBK)

Coppa FIM Superstock 1000 (WSTK)

Campionato Mondiale FIM Endurance (EWC)

Campionato Spagnolo FIM Superbike (CEV)

Campionato Mondiale FIM Sidecar (SWC)

Campionato Brasiliano Superbike (BRSBK)

Campionato Britannico Superbike (BSB)

Campionato Canadese Superbike (CSBK)

Campionato Francese Superbike (FSBK)

Campionato Internazionale Tedesco Superbike (IDM)

Campionato Italiano Superbike (CIV)

Campionato Giapponese Road Race (MFJ)

Campionato Motociclistico Sudafricano (SAM)

Tourist Trophy dell’Isola di Man (TT)

Grand Prix di Macao (MGP).

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti