Tu sei qui

Moto3, Team Italia: Locatelli salta Jerez

Frattura del radio per Andrea che tornerà a Le Mans, non sarà sostituito nel GP di Spagna

Il Team Italia si presenterà a ranghi ridotti al Gran Premio di Jerez. Andrea Locatelli ha infatti rimediato la frattura della testa del radio destro in Argentina dopo essere stato centrato da Karel Hanika a inizio gara. Il bergamasco sarà quindi costretto a saltare il prossimo appuntamento per tornare in pista in piena forma a Le Mans.

"Sono davvero dispiaciuto di non poter correre a Jerez - ha ammesso Andrea Locatelli - A Termas de Rio Hondo ero convinto di poter disputare una bella gara, ma nel corso del primo giro un altro pilota mi ha travolto alla staccata della curva 5. Ho avvertito subito un forte dolore e, purtroppo, le radiografie hanno evidenziato la frattura del radio destro. Un infortunio che proprio non ci voleva in fase della stagione. Grazie alla Clinica Mobile e allo staff medico della Federazione Motociclistica Italiana abbiamo già individuato una terapia riabilitativa da seguire, spero a breve ci saranno novità positive per tornare al più presto in sella, forse già per il Gran Premio di Le Mans. Sarò comunque a Jerez per sostenere la squadra, cercando di imparare e crescere professionalmente seguendo il lavoro di tutto il team nell'arco del weekend".

A difendere i colori del San Carlo Team Italia a Jerez de la Frontera ci penserà così il solo Matteo Ferrari, a sua volta reduce da un fine settimana in Argentina da dimenticare.

"Siamo profondamente dispiaciuti per quanto accaduto ad Andrea: esente da colpe è stato coinvolto in un incidente nelle prime fasi di gara a Termas de Rio Hondo, rimediando una frattura al radio destro che lo costringerà a saltare la gara di Jerez – ha aggiunto il team manager Virginio Ferrari - Adesso per Loka l'unico pensiero è di recuperare pienamente da questo infortunio: da parte del San Carlo Team Italia e della Federazione Motociclistica Italiana avrà il massimo supporto. Senza Andrea correremo a Jerez con il solo Matteo Ferrari che avrà l’occasione per lasciarsi definitivamente alle spalle un inizio di stagione sfortunato".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti