Tu sei qui

SBK, EVO: ipotesi price-cap per l'elettronica

Regolamento 2015: proposto un tetto ai prezzi per pacchetto completo hardware e software

In occasione del terzo round della Superbike, ad Assen continuano le negoziazioni sul futuro regolamento EVO (che, ricordiamo, sarà l'unica categoria in griglia a partire dall'anno prossimo).

Se su motore (probabile la possibilità per le squadre di intervenire solo sulla testata, impedendo di lavorare su albero motore e bielle) e ciclistica (confermato il price-cap di sospensioni e freni) sembra esserci un accordo di massima, resta da sciogliere il nodo dell'elettronica.

Attualmente (articolo 2.4.9.1) i team possono utilizzare la centralina di serie (con possibilità di riscrivere il software) o un'alternativa prodotta o approvata dal costruttore il cui prezzo totale (incluso il software e il sistema di intervento) non superi di 1.5 volte quello del sistema originale. Le ultime voci dal paddock indicano invece la forte possibilità che venga introdotto un price-cap (da definire) anche per quanto riguarda l'elettronica, da considerarsi come pacchetto completo (ECU, software, sensori, cablaggi e cockpit).

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti