Tu sei qui

Moto2, Il ritorno di Porto: farò del mio meglio

"Bello tornare nel mondiale dopo 8 anni. Ho gareggiato su questa pista l'anno passato"

Si chiamava Porco, poi cambiò il suo cognome in Porto perché non gli piaceva. Parliamo di Sebastian, il pilota argentino che è tornato a gareggiare nel mondiale dopo otto anni di assenza. Per farlo ha scelto la pista di casa ed una wildcard in Moto2.

Trentasei anni, Sebastian Porto ha vinto l'Europeo nel '96 e sette GP in 250, dove è stato secondo nel mondiale nel 2004 con l'Aprilia alle spalle della Honda di Dani Pedrosa e davanti a Randy De Puniet.

Il suo ultimo GP 'vero' lo ha corso nel 2006, al Mugello.

"Sarà una gara impegnativa - ha confessato durante la conferenza stampa - e cercherò di fare del mio meglio anche se non sarà semplice. Mi impegnerò per il pubblico argentino che è molto appassionato. Si aspetta un gran pubblico ed io cercherò di divertirmi e farli divertire. Ho già corso su questa pista nel campionato argentino l'anno passato e mi è piaciuta molto: ci sono curve ampie e veloci, il grip non era eccezionale ma migliorerà man mano che l'asfalto si pulirà".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti