Tu sei qui

MotoGP, Spencer insegna a correre al Paul Ricard

Marchetti: "Freddie ha uno stile benissimo ed è ancora fortissimo in accelerazione"

Per quanto siano passati molti anni dall’ultimo titolo mondiale di Freddie Spencer, il tre volte iridato continua a destare curiosità: fu capace di vincere nella stessa stagione i campionati della 250 e della 500 GP, e si arenò  tra problemi di salute misteriosi e ritiri incomprensibili.

Due anni fa quello che veniva chiamato “Fast Freddie” ha chiuso la sua scuola di guida a Las Vegas ed ora sta facendo una serie corsi in Europa: si tengono sul circuito francese “Paul Ricard”, a Le Castellet, in una serie di giornate di giornate organizzate dalla 4G dei fratelli Bernard e Marc Garcia (info@4gmoto.fr), a loro volta ex piloti del Motomondiale 500. Sono in programma diverse date, alla prima era presente come ospite l’italiano Dario Marchetti, pilota e responsabile degli istruttori del Ducati Riding Experience.

Freddie Spencer e Dario Marchetti"Spencer guida ancora molto bene e ha uno stile bellissimo – ha illustrato Marchetti – la sua forza resta la capacità di sfruttare l’accelerazione , cioè aprire prestissimo il gas piuttosto che arrivare fortissimo a centro curva. Però il suo obiettivo non è far andare fortissimo i suoi allievi, quanto piuttosto metterli in grado di farlo nelle condizioni migliori, senza rischiare. L’aspetto mentale è preponderante. Ed è un approccio molto interessante, diverso da quello solito e più banale".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti