Tu sei qui

MotoGP, Rossi, ritiro e nozze. Baby-tester per Honda

Il meglio dei pesci d'aprile a due ruote. Red Bull lascia la F1 per comprare MotoGP e SBK

Primo aprile (in inglese, April Fool's), giorno dove si attacca(va)no pesci sulla schiena dei compagni di scuola e le bufale mediatiche volano alte nella rete e nell'etere. Non fa eccezione il motociclismo, con diverse notizie improbabili e divertenti riguardanti sia MotoGP che SBK. Ecco le prime! * l'articolo verrà aggiornato nell'arco della giornata.

ROSSI CAMBIA VITA – Si parte, ovviamente, da Valentino Rossi. Secondo il sito motegp (realizzato ad arte: URL a parte, la pagina è pressoché identica a quella del sito ufficiale), il "Dottore" si ritira con effetto immediato, lasciando la sua M1 a Pol Espargaró, dopo un'accesa discussione con Lin Jarvis riguardo alla costruzione di un muro all'interno dei box su richiesta di Jorge Lorenzo.

Un po' meno originale la storia riportata da moto.it, secondo cui Rossi si sposerà domani all'alba con la compagna Linda, e Brad Pitt ed Angelina Jolie come testimoni di nozze.

RED BULL vs. DORNA – Secondo il blog Motomatters dell'amico David Emmett, la Red Bull si prepara a dare due annunci "bomba": il ritiro dalla F1 al termine del 2014, e l'acquisizione del pacchetto di maggioranza di Dorna dalla Bridgepoint Capital. La ragione principale? Rovinare i piani di Monster, marchio concorrente, che si troverebbe a dover mostrare il logo della bevanda austriaca su tute e carene di tutti i suoi piloti...

HONDA PUNTA SUI GIOVANISSIMI – Il team Honda Superbike invece ha diffuso un simpatico comunicato nel quale annuncia un test dei "geni della velocità" con i figli di Leon Haslam e Jonathan Rea. I piccoli Max e Jake, ancora in fasce, dovrebbero "provare una versione ribassata delle CBR1000RR e dare il proprio feedback con l'aiuto di un traduttore goo-ga".

"Credo che possa andare forte, ha un vantaggio in termini di peso", ha detto Haslam. "Jake ha fatto i suoi bisognini sulla mia CRF450R da cross all'isola di Man, ho dovuto pulire la sella ma se la caverà alla grande", la replica di Rea.

Di questo passo, aspettiamo che qualcuno pubblichi la notizia di un regolamento aggiornato con nuove categorie in MotoGP. No, quello potrebbe non essere uno scherzo…

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti