Tu sei qui

MotoGP, HRC: Nomura è il nuovo presidente

Dopo cinque anni Tetsuo Suzuki lascia, il nuovo boss aveva progettato il motore della RC211V

Dopo cinque anni alla guida della HRC, Tetsuo Suzuki ha lasciato la sua poltrona a Yoshishige Nomura, nuovo capo del Reparto Corse della Casa di Tokyo. Suzuki, che sarà trasferito in un altro reparto ha commentato: “durante il tempo passato in HRC ho sempre tenuto presente la nostra filosofia: l’emozione del motorsport è la gioia di vincere, di raggiungere i propri obiettivi e di partecipare. Sono sicuro che il mio sostituto avrà i miei stessi valori”.

Nomura ha iniziato la sua carriera in Honda nel 1985 nel dipartimento Ricerca e Sviluppo, lavorando sulla NR750, RC30 e RC45, nel 1994 è approdato in HRC dove è rimasto per otto anni. È stato il responsabile progetto motore per la RVF e la RVT ed è stato technical manager per il propulsore della RC211V. “Sono onorato di prendere il posto di Suzuki – ha detto il nuovo presidente – I risultati che ha ottenuto negli scorsi anni parlano da solo. Sono concentrato per continuare ad impegnarci nell’off road, nel mondiale cross, in Moto3 e nella velocità”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti