Tu sei qui

Moto2, Mariñelarena migliora, tornato in Spagna

Poncharal: "fra un mese inizierà la riabilitazione, voglio rivederlo nel paddock"

Migliorano le condizioni di Alex Mariñelarena, il pilota del team Tech 3 che in seguito a un incidente durante dei test privati a Le Castellet era stato messo in coma farmacologico. Lo spagnolo è stato trasferito a Pamplona dopo aver lasciato l'ospedale di Tolone presso cui era ricoverato dal 28 febbraio.

Il team manager Hervé Poncharal è ottimista: “è una buona notizia. Il fatto che l’abbiano trasferito in Spagna, significa che la sua condizione fisica è migliorata molto, e lui parla e si muove normalmente. I medici seguiranno il trasferimento alla Clinica de Navarra per poi poter iniziare la riabilitazione; il nostro più grande desiderio è di rivederlo presto nel paddock”.

"Le lesioni più gravi interessavano la testa, ma tutto sembra indicare un recupero corretto – ha sottolineato Poncharal -  Ha anche subito un intervento chirurgico alla scapola destra e dovrà rimanere immobile per quattro settimane prima di iniziare la riabilitazione. Il fatto che torni a casa rappresenta un gran passo avanti. Dobbiamo aspettare i prossimi giorni, saranno molto importanti".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti