Tu sei qui

News Prodotto, BMW: al Motodays non solo R NineT

LIVE La casa dell'Elica è presente alla fiera al padiglione 4, dove sfoggia, tra le altre, l'oramai famosa R NineT

BMW: al Motodays non solo R NineT

BMW Motorrad si presenta in maniera massiccia al Motodays di Roma. La casa dell'Elica mostra tutti i suoi gioielli nell'area B10 del Padiglione 4, prima tra tutti la nuovissima R NineT, che proveremo nei prossimi giorni durante la presentazione ufficiale alla stampa. La roadster dell'elica, oggetto di un tour per le concessionarie BMW a base di Rock, tatuaggi e birra, è dotata di un motore Boxer  a raffreddamento aria/olio dall’alesaggio di 101 millimetri, corsa di 73 millimetri e una cilindrata di 1170 cm³, noto già da numerosi modelli BMW Motorrad.

La sua potenza di picco è di 81 kW (110 CV) a 7750 g/min, la coppia massima di 119 Nm viene raggiunta a 6000 g/min e il regime massimo è di 8500 g/min. La particolarità di questa moto risiede però nel telaio: nella BMW R nineT al posto del telaio tradizionale è stato infatti utilizzato un telaio in acciaio a doppia trave, sviluppato completamente ex novo, dall’architettura modulare. Il telaio è composto da quattro elementi: un telaio principale anteriore, un telaio principale posteriore, un componente finale del telaio e un telaietto per il passeggero. Il collegamento tra i vari componenti del telaio avviene attraverso delle viti. Grazie alla sezione finale del telaio separabile e al telaio per il passeggero, anche esso smontabile, la BMW R nineT offre grandi spazi di libertà per modificare il look secondo le preferenze personali e così anche il carattere della sportiva Roadster

Presente anche la Naked streetfighter tedesca, la S1000R, figlia della Superbike teutonica. Oramai conosciuta da appassionati e non, la S 1000 R perde una lettera, ma guadagna ai bessi e medi regimi, oltre che in cattiveria, con il classico doppio faro che ora rimane nudo, senza cupolino. Una naked dura e pura, con un design affilato e raccolto, in grado di sfornare 160 cavalli di potenza massima a 11000 giri/min ed un valore di coppia pari a 112 Nm 9250 giri/min. Con un peso di 207 kg, la S1000R offre un'elettronica basata su Race-ABS, ASC e due modalità di guida. La potenza, come detto, è ora più incentrata su medi e bassi; ricordiamo inoltre, che su questa versione del propulsore 4 cilindri, sono stati ridisegnati i condotti del motore e ricalcolati i profili delle camme.

Un'attenzione speciale è stata data, da parte di BMW, al concetto di mobilità sostenibile, grazie al C Evolution, dotato di motore elettrico. Presentato ufficalmente durante l'ultimo Salone Eicma 2013, è dotato di una potenza di 11 kW, con un picco massimo di 35 kW. In altre parole, questo scooter completamente verde, può raggiungere la velocità massima di 120 km/h autolimitati. Un propulsore raffreddato a liquido, e montanto in posizione oscillante sul forcellone, proprio dietro al pacco batterie. Quest'ultimo ha una capacità di accumulo della batteria pari a 8 KWh, con un'autonomia massima di 100 km.

Non poteva mancare ovviamente la best-seller, la R 1200 GS, con anche la sua declinazione Adventure. Una moto, la cui ultima (ri)evoluzione, ha portato a innovazioni della ciclistica, ma sopratutto al motore raffreddato a liquido di ultima generazione, modificato per lo specifico uso cui è destinata l’Adventure. Soluzioni che ne fanno un’arma sempre più accessibile e godibile anche se non si possiede lo spirito da raid, con un albero motore appesantito di 950 grammi, un equilibratore supplementare e mappature dedicate per i suoi 125 CV a 7.750 giri/min e coppia di 125 Nm a 6.500.

Presente anche la R 1200 RT, declinazione più turistica e stradale, che abbiamo provato recentemente provato.

Chiaramente, in bella mostra, ecco far capolino l'oramai onnipresente S1000 RR, la prima Superbike della casa dell'Elica, che negli ultimi due anni ha conteso il campionato del mondo Superbike, e che quest'anno partecipa alla categoria EVO con il team BMW Motorrad Italia con il campione del mondo in carica Superstock Sylvain Barrier.


GALLERY BMW MOTODAYS 2014

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti