Tu sei qui

MotoGP, Sachsenring: cambia la curva 'maledetta'

Capirossi proverà in settimana le modifiche apportate alla curva 11

Il circuito del Sachsenring sarà un po’ diverso quando i piloti della MotoGP ci torneranno a metà luglio. Dopo le tante critiche mosse lo scorso anno, si è deciso di modificare la famigerata curva 11, svolta in discesa a destra che ha tradito più di un pilota nello scorso GP. Il motivo è semplice (QUI trovate l’analisi di Dovizioso che distrusse una moto in quel punto l’anno scorso), a quella curva – molto veloce - arriva dopo altre sei a sinistra, quindi con il lato destro della gomma fredda.

I piloti si erano lamentati della sua pericolosità e ne avevano parlato in Safety Commision. Le loro richieste sono state ascoltate e si è deciso di ridisegnare quella svolta modificandone il raggio. Questa settimana Loris Capirossi sarà in Germania e in sella a una moto verificherà se il cambiamento ha risolto I problemi. Sarà presente anche Franco Uncini in qualità di rappresentante della FIM che dovrà procedere a una nuova omologazione del circuito.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti