Tu sei qui

SBK, Nocco in WSS? Questione di giorni

Puccetti: operazione congiunta tra squadre, FMI, e sponsor

I dettagli non sono ancora stati definiti, ma sembra che l'odissea di Alessandro Nocco, vice-campione della Stock600, stia per finire. Dopo essere stato "appiedato" dal team SpeedUp di Luca Boscoscuro in Moto2 a causa di problemi dell'ultimo minuto con il main sponsor, il salentino ha ripreso contatto con il team Puccetti (in stretta collaborazione con la FMI) per correre in Supersport accanto a Roberto Tamburini.

"Stiamo cercando in tutti i modi di offrire una moto ad Alessandro – ha raccontato il team manager, Manuel Puccetti – È un'operazione a quattro tra la nostra squadra, San Carlo, la FMI, ed il team di Boscoscuro per trovare il budget necessario. Nei prossimi giorni avremo una riunione con la Dorna per capire se e come possono aiutarci, quindi entro domenica dovremmo avere una risposta certa".

La situazione resta comunque complessa. I contributi di partecipazione solitamente elargiti ai piloti non sarebbero infatti disponibili in caso di arrivo a campionato iniziato. E raddoppiare le spese, soprattutto quelle logistiche, non è certo facile in un momento come questo.

Puccetti ha comunque tenuto a evidenziare come "un'eventuale arrivo di Nocco non toglierebbe alcuna risorsa al pilota attuale, non sarebbe giusto".


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti