Tu sei qui

MotoGP, Marquez: cronistoria di un Campione

Marc festeggia oggi 21 anni, ma ha già una lunga lista di record alle spalle

A dividere Marc Marquez e Valentino Rossi ci sono 14 anni e un giorno. Se ieri il Dottore ha festeggiato i 35 anni, oggi è stata la volta del piccolo diavolo che ha spento 21 candeline. Lo spagnolo è ancora giovanissimo eppure il suo curriculum (riassunto dalla grafica qui a fianco) è già lungo. Salito in moto per la prima volta a soli 4 anni, a vent’anni era già campione del mondo, infrangendo molteplici record.

Ne ricordiamo qualcuno:

22 Giugno 2008: a 15 anni e 126 giorni è il più giovane spagnolo e il secondo di sempre a salire sul podio nel Mondiale.

16 Maggio 2009: a 16 anni e 86 giorni è il secondo pilota più giovane di sempre a conquistare una pole position nel Mondiale.

7 Novembre 2010: a 17 anni e 264 giorni è il più giovane spagnolo e il secondo di sempre a vincere il titolo mondiale della 125.

7 Aprile 2013: a 20 anni e 49 giorni è il più giovane pilota di sempre a salire sul podio e a segnare il giro più veloce della gara nella classe regina (GP del Qatar).

20 Aprile 2013: a 20 anni e 62 giorni è il più giovane pilota di sempre a conquistare la pole position nella classe regina (GP di Austin).

21 Aprile 2013: a 20 anni e 63 giorni è il più giovane pilota di sempre a vincere una gara nella classe regina (GP di Austin).

10 Novembre 2013: a 20 anni e 266 è il più giovane pilota di sempre a vincere il titolo mondiale nella classe regina e a essere campione nelle tre classi.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti