Tu sei qui

SBK, Acerbis sposa Suzuki nella Superbike

Nuovo sponsor per il team di Denning. Dal fuoristrada alla velocità con sempre maggiore impegno

Dopo l’accordo quadriennale, 2014-2018, siglato con la Dorna, quale Technical Sponsor, Event Main Sponsor e Official Sponsor del Mondiale eni FIM Superbike, ACERBIS stringe ora un’importante partnership con il team Voltcom Crescent Suzuki e i piloti Eugen Laverty e Alex Lowes.

L’importanza strategica del mercato Nord europeo, ha portato ACERBIS a fondare prima una propria sede -ACERBIS U.K.- nel 2007, e a iniziare successivamente una costante collaborazione con Paul Denning, sia dal punto di vista commerciale, grazie alla sua rete distributiva in Gran Bretagna, sia dal punto di vista marketing, grazie alle sponsorizzazioni nel mondo off road e in quella odierna legata alla strada.

Questa nuova partnership sottolinea la volontà e l’impegno di crescita che si respira ad Albino per il mondo dual road e i continui, ma particolarmente attenti, investimenti mirati alla brand value, al fine di accrescere la propria posizione nel mercato abbigliamento e accessori.

"Piloti e team Voltcom Crescent Suzuki saranno sicuramente tra i principali protagonisti della prossima stagione - sottolinea Guido Acerbis, CEO ACERBIS Group – La nostra continua crescita viene sviluppata in sinergia con i piloti da cui arrivano stimoli e indicazioni. Questo importante passo al fianco del team Voltcom Crescent Suzuki è per noi un significativo segno di come in ACERBIS si voglia guardare e andare avanti.

Voltcom Crescent Suzuki è un partner estremamente serio e competente che, oltre a conoscere bene e lavorare al meglio nella massima espressione del motociclismo su pista, ci permetterà di instaurare un contatto diretto con il target di appassionati al quale ci rivolgiamo".

"Ritengo possa essere particolarmente strategica la relazione che si sta sviluppando tra ACERBIS e il Mondiale Superbike - ci tiene a sottolineare Paul Denning, Team Principal Voltcom Crescent Suzuki - Questo percorso ha chiaramente senso se rapportato alla sviluppo della gamma prodotti stradali che si sta facendo in ACERBIS dal 2010. Sono entusiasta di quello che abbiamo potuto realizzare e che faremo assieme nei prossimi anni".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti