Tu sei qui

MotoGP, Marquez: battere Stoner? se c'è tempo

Nuovo telaio per Marc e Pedrosa a Sepang: "serve più tempo per giudicarlo"

Era il 2012 quando Casey Stoner entrò in pista per l’ultimo giorno di test Malesia. Percorse il giro di riscaldamento, poi iniziò a tirare. Il primo riferimento fu poco più basso di 2’01”, il secondo invece 1’59”607. Il miglior giro a Sepang, per chi ama la sintesi. Marc Marquez invece oggi ha fatto segnare un suo 1’59”926 al 38° giro, nel primo pomeriggio. In condizioni più favorevoli potrei migliorare”, assicura. Magari anche battere il suo predecessore? “Forse, bisognerebbe provarci il mattino presto, quando la pista è più fresca. Mettere poca benzina e guidare aggressivi. Non so se ci sarà tempo per farlo”, la risposta.

I test non danno punti, se non di sutura dicono i più tragici, e forse Marc non ci proverà, ma il confronto a distanza affascina. Anche perché altri avversari non sembrano esserci. “Oggi abbiamo migliorato la frenata, uno dei punti dove ieri avevo più faticato – spiega – All’inizio del turno ho un po’ faticato, ma poi tutto è andato nel verso giusto”. Il piccolo diavolo ha anche collaudato un nuovo telaio, “che ha punti negativi e altri positivi, per ora è ancora meglio il vecchio l’analisi – Sugli avvallamenti e nei curvoni veloci è troppo nervoso”.

Forse l’unica nota stonata della giornata. I problemi di consumo che affliggono la Yamaha non lo sfiorano, “siamo a posto, forse solo Qatar e Motegi, i circuiti più freddi, saranno un rischio”. Inoltre promuove anche le Bridgestone: “hanno fatto un buon lavoro. Hanno un comportamento diverso ma mi piacciono, le trovo più costanti delle precedenti. Per quanto riguarda la morbida, però, preferisco ancora la 2013”.

Positiva anche la giornata del compagno di box Dani Pedrosa (2°) anche lui impegnato con la nuova ciclistica. “Abbiamo fatto delle comparazioni con la versione precedente ma continueremo anche domani perché non è ancora chiaro quale sia il migliore – dice – Mi sento bene con entrambi, ma non ho fatto abbastanza giri per prendere una decisione. Oggi ho provato anche la nuova mescola morbida della Bridgestone la mattina e dura il pomeriggio. Siamo andati abbastanza bene, ma l’abbiamo provata solo su una pista”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti