Tu sei qui

MotoGP, Test Sepang: Rossi 1° e sotto il record

I TEMPI ALLE 12.30. Vale davanti a Marquez, Pedrosa e Lorenzo. Prima Open: Espargaro 6°

Se l’importante era partire con il piede giusto, Valentino Rossi non ha commesso nessun passo falso. Quando l’orologio segna le 12 a Speang e i test sono iniziati da appena due ore, il Dottore si è portato in cima alla lista dei tempi con un crono di 2’01”179 poi abbassato a 2'01"121 dopo mezz'ora. Per fare un confronto, è già più di due decimi più veloce del record della pista che appartiene a Marquez e in linea con le prestazioni di Pedrosa di 12 mesi fa, quando chiuse primo il primo giorno di test.

Valentino è il primo dei quattro piloti a essere riusciti a scendere sotto il muro dei 2’02” e gli altri nomi sono quelli dei tre spagnoli. Dietro alla Yamaha numero 46, ci sono Marc Marquez (+ 0”254) e Dani Pedrosa (+0”393), mentre Lorenzo è quarto a 0”635.

La prima sorpresa arriva con il quinto posto, appannaggio di un debuttante, Pol Espargaró, che contiene il distacco da Rossi sotto i 9 decimi. La seconda è il sesto posto di una Open con il fratello Aleix sulla Yamaha di Forward, a 0"949. Più staccati gli altri, con Bradl a più di un secondo, davanti a Smith. In casa Ducati, che ha portato qui la nuova Ducati GP14, anche se non in veste definitiva e a disposizione dei piloti ufficiali e Iannone. Proprio l’Andrea di Pramac è il migliore dei ‘rossi’ con il nono tempo (+1”576), subito davanti a Dovizioso mentre Crutchlow è 12°. Pochi mnuti prima delle 12.30, le telecamere del circuito hanno inquadrato i commissari di pista spingere la Ducati di Cal alla penultima curva.

Faticano in questo inizio di test le Honda Production Racer: la migliore è quella guidata da Hayden, 15° a più di due secondi e mezzo, Aoyama è 17°, Redding 19° e Abraham, alla sua prima volta sulla RCV1000R, è 22°. In pista anche la Suzuki con De Puniet 20°. Qualche problema tecnico sulla moto di Colin Edwards, che scenderà in pista nel pomeriggio.

I TEMPI ALLE 12.30


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti