Tu sei qui

SBK, La F.1 frena la Superbike a Monza

Le eventuali modifiche però sono sottoposte al vaglio della FIA per la F.1

La Superbike potrebbe tornare a Monza nel 2015. Nei giorni scorsi infatti Igor Eskinja, rappresentante della WSB per la sicurezza, Frank Vayssié ed il direttore della serie, l'ex pilota Gregorio Lavilla, hanno analizzato i punti in cui il circuito dovrebbe essere modificato per poter essere considerato nuovamente sicuro.

Il problema è che la SIAS, la società di gestione, è più preoccupata della F.1 che della Superbike ed ogni modifica deve prima essere proposta all'approvazione della FIA. Del resto le ultime modifiche sono state effettuate alla fine degli anni '90. Attualmente nel mirino specialmente per le moto è la prima variante ad essere messa sotto accusa, visto che arriva dopo il rettilineo principale dove si viaggia a velocità curvatura.

A causa di ciò quest'anno la SBK correrà a Misano e ad Imola, che per certi versi ha altrettanti problemi.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti