Tu sei qui

SBK, Bimota sceglie Batta per il rientro

Accordo di 5 anni. Reparto corse in Belgio. Data del ritorno alle corse indefinita

Come si vociferava da tempo Jean Francois Batta ha stretto un accordo con Bimota per riportare la prestigiosa casa italiana nelle competizioni. Ricordiamo che a fine anni '70 la Bimota vinse anche il mondiale della 350 con una Bimota-Yamaha guidata da John Ekerold. Ecco il comunicato:

Il prestigioso costruttore italiano di moto Bimota ed Alstare – aziende rinomate per la loro competenzaa livello tecnico e i loro successi sportivi – sono lieti di annunciare di avere raggiunto un accordo di collaborazione a lungo termine per un periodo di 5 anni.

La collaborazione prevede la creazione - presso gli stabilimenti di Alstare in Belgio - del nuovo Reparto Corse di Bimota, il quale fornirà supporto tecnico a tutti i team ufficiali Bimota a livello mondiale e preparerà i pezzi speciali da utilizzare sulle moto da corsa.

Alstare si occuperà di Ricerca e Sviluppo per la Bimota e lavorerà sul perfezionamento della Moto2 e della Bimota BB3. Il reparto Ricerca e Sviluppo si dedicherà anche dello sviluppo dei nuovi modelli sportivi e supersportivi di Bimota.

Alstare con la sua agenzia di comunicazione - forte della sua grande esperienza e capacità di essere sempre innovativi - gestirà la strategia di marketing e comunicazione del Reparto Corse Bimota, attraverso un’accurata ricerca di mercato per conto di Bimota e l’organizzazione di campagne e eventi

promozionali. La nuova struttura garantirà la promozione del marchio Bimota per rilanciare questo famoso brand al livello di qualità che merita.

Alstare ha come ulteriore obiettivo il potenziamento del business network di Bimota e l’ottimizzazione della comunicazione interna con gli importatori e i concessionari nel mondo. Sarà costituito un database generale dei clienti e una “community online” ufficiale e tutti i fan club Bimota riceveranno

l’appoggio dell’azienda.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti