Tu sei qui

SBK: La Marra tenta il ritorno "lampo"

Barni pronto ad offrirgli una SBK EVO. Prima però l'OK dei medici

Eddi La Marra non riesce proprio a fare a meno delle due ruote. Dopo il grave infortunio riportato in prova a Misano ad agosto e la lunga terapia di riabilitazione tuttora in corso, il 24enne di Ferentino ha ricominciato ad allenarsi con la moto da cross (come dimostrano le foto condivise dalla sua compagna Alessia Polita) in attesa degli esami medici previsti a febbraio che potrebbero consentirgli di tornare alle competizioni già dal 2014.

"Eddi deve ancora fare le visite di rito a sei mesi dall'incidente per ottenere la licenza – ha dichiarato il team manager Marco BarnabòNon abbiamo ancora definito niente, ma se sta bene non lo lasciamo a piedi".

Il team Barni Racing schiererà Leandro Mercado e Ondrej Jezek nella Stock1000, categoria dove militava La Marra, oltre a Ivan Goi e Manuel Poggiali nel CIV Superbike, dove il laziale ha conquistato il titolo nel 2013. Le possibilità di aggiungere una terza moto non mancano, ma la squadra lombarda sta valutando anche l'ipotesi di competere in SBK nella categoria EVO con alcune apparizioni da wild-card.

"Fare una terza moto per Eddi non sarebbe un problema – ha aggiunto Barnabò – Ma potremmo anche farlo correre in SBK con una EVO in qualche gara. Prima dell'infortunio doveva debuttare nella massima categoria da wild-card, è una possibilità che stiamo prendendo in seria considerazione. Lui scalpita, prima però vogliamo essere sicuri che sia al 100%".

Dopo un 2013 a dir poco nero per il motociclismo italiano, finalmente una buona notizia.


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti