Tu sei qui

MotoGP, Calendario 2014: confermato il GP a Jerez

Cambia l'ordine dei GP nella trasferta asiatica: Motegi, poi Australia e Malesia

La Federazione internazionale ha pubblicato oggi un aggiornamento del calendario MotoGP per il prossimo anno. Poche le novità rispetto alla prima versione di qualche mese fa. La prima è la conferma del Gran Premio di Jerez per il 4 maggio, dopo la chiusura dell’accordo con il circuito spagnolo. La seconda riguarda la tripla trasferta in Australia, Giappone e Malesia. Invariate le date, dal 12 al 26 ottobre con tre GP di fila, ma cambia l’ordine delle tappe. La prima sarà Motegi, poi toccherà a Phillip Island e infine a Sepang.

Rimane un punto interrogativo accanto al GP del Brasile, previsto per il 28 settembre ma ancora soggetto all’omologazione della pista. Per il resto tutto come preannunciato: si partirà il 23 marzo in Qatar con la tradizionale gara in notturna e si finirà a Valencia il 9 novembre. Due le gare italiane, il 1° giugno al Mugello e il 14 settembre a Misano.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti