Tu sei qui

SBK, SS: Rolfo e Gamarino con Kawasaki

Roberto e Christian correranno nel 2014 con i colori del team Go Eleven

Saranno Christian Gamarino e Roberto Rolfo a correre in sella alle Kawasaki del team Go Eleven nel campionato del mondo Supersport 2014. Gamarino, diciannovenne e vincitore del round di Silverstone e terzo in campionato nella Superstock 600 si appresta all’esordio iridato, Rolfo è invece un pilota esperto che ha guidato la MV Agusta la scorsa stagione

Sono davvero molto felice di questa opportunità, il mondiale è un sogno che si avvera – ha detto Gamarino - non vedo l'ora di iniziare, per me ci saranno molte cose nuove però credo che ci possiamo togliere diverse soddisfazioni e ce la metterò tutta! Ringrazio Gianni, Piero e Denis che continuano a credere in me”.

Soddisfatto anche Roberto Rolfo: "sono molto, molto felice di aver raggiunto quest'accordo per correre la stagione 2014 nella categoria che nel 2013 mi ha dato delle belle soddisfazioni e che mi ha fatto divertire molto. Voglio ringraziare tutti a partire da Denis Sacchetti, Gianni Ramello e Piero Cabutti che hanno creduto in me e mi hanno fortemente voluto. Sono molto curioso di salire in sella alla Kawasaki, una moto che non conosco ma che mi ha sempre appassionato per le sue prestazioni.Sono felice di avere come compagno di squadra un pilota come Christian Gamarino, veloce e determinato; l'ho seguito bene la scorsa stagione e nella Superstock 600 si è comportato davvero molto bene. Mi dedicherò, in questo periodo di pausa, ad una buona preparazione per arrivare nella miglior condizione possibile ad un campionato che si preannuncia davvero battagliato e competitivo”.

Il team manager Denis Sacchetti ha commentato: "l'arrivo di Roby in Go Eleven mi rende molto felice e soddisfatto del lavoro svolto, con questa pedina oggi possiamo dire di avere un ‘dream team’, un pilota esperto ed affermato con le capacità di puntare ai grandi risultati, e Christian, una scommessa, un ragazzo giovane che ha dimostrato di essere veloce e determinato. Sappiamo che dovremo lavorare tutti sodo, soprattutto in questa prima parte di stagione, sarà un campionato combattuto e di alto livello, quindi sarà importante farsi trovare pronti, noi ce la metteremo tutta ma sono certo che Roby e Chri sapranno dare lustro al nostro team”.


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti