Tu sei qui

Caterham pensa alla MotoGP per il 2016

"Ancora da decidere se parteciperemo con un nostro team, potremmo fare anche il motore"

La Caterham è appena entrata nel mondo delle due ruote facendo debuttare la sua Moto2 - una Suter – nei test invernali affidandola a Johann Zarco e Josh Herrin. È solo il primo passo della sua avventura motociclistica perché la scuderia che già corre in Formula 1 punta più in alto per il suo futuro: alla MotoGP. A rivelare i piani per il futuro è stato il manager Kamarudin Meranun al sito francese Moto-Station : "abbiamo un piano triennale per il campionato mondiale di motociclismo. Nei prossimi due anni faremo la Moto2, è sicuro. La prossima tappa logica è entrare nella Formula 1 delle moto”.

Per il 2016, quindi, l’obiettivo è quello di entrare nella classe regina. Il capo progetto Moto2 ha aggiunto: “il nostro sogno è l’obiettivo finale è naturalmente la MotoGP. E’ ancora da vedere come parteciperemo un giorno a quel campionato, se con una nostra squadra o con un team cliente che userà la nostra moto o se proveremo a costruire un nostro motore. Per ora, con Suter abbiamo trovato un partner molto forte, come succede in Formula 1 con la Renault”.

In pentola sembra bollire un progetto interessante, ma certamente non è ancora il momento di alzare il coperchio.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti