Tu sei qui

News Prodotto, Recursion: ecco la moto turbo di Suzuki

Bicilindrico parallelo da 100 cavalli. 174 sono invece i kg a secco

Il Tokio Motor Show ha mostrato alcune delle peculiarità delle quattro grandi sorelle motociclistiche. Lo sviluppo e la concezione di nuove idee si sono rivelate, predisponendo la base per i futuri scenari a due ruote. Tra le grandi novità, sicuramente Suzuki ha mostrato un prototipo chiamato Recursion, diramando ora anche delle immagini e informazioni su questo progetto.

Partiamo dal principio: stiamo parlando di un propulsore turbo. Dopo Kawasaki quindi, anche Hamamatsu punta su quella che potrebbe essere una nuova via da percorrere, considerando come i motori, per le varie case, siano modulari per diverse specifiche di moto.

Al di là di pindarici voli su quali potrebbero essere le destinazioni future, Suzuki ha mostrato questo primo prodotto chiamato Recursion, una sportiva stradale con motore turbo bicilindrico parallelo da 588cc, raffreddato a liquido, con quattro valvole per cilindro e distribuzione bialbero.

La potenza erogata dichiarata è di 100 cavalli a 8000 giri/min con un valore di coppia di 100 Nm a 4.500 giri/min. Il peso dichiarato si attesta invece a 174 kg a secco. Ovviamente con tali potenze, e considerando anche come il mercato delle moto sportive non sia - per dirla eufemisticamente - florido, si può ipotizzare un utilizzo di questo motore per una media cilindrata, carenata o meno?

Disquisizioni, pensieri che al momento possono sembrare solo che embrionali. La realtà dei fatti è che, il salone Eicma prima e questo Salone di Tokio poi, stanno mostrando nuove vie per la mobilità del futuro. Le case credono nelle due ruote. Già questa, in effetti, può essere considerata una notizia! Cosa ne pensate? Avremo realmente moto turbo nel futuro prossimo? Dite la vostra nella nostra pagina Facebook!


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti