Tu sei qui

MotoGP, De Puniet: nel 2014 solo tester Suzuki

L'annuncio su Facebook: "il prossimo anno non correrò, ma potrebbero esserci sorprese"

Il prossimo anno non vedremo Randy De Puniet al via in MotoGP. Il pilota francese, dopo avere partecipato ai test di Valencia in veste di collaudatore per Aprilia dopo avere concluso il suo rapporto con il team Aspar, ha deciso di impegnarsi esclusivamente sulla Suzuki, di cui è tester, per il 2014. L’ha confermato lui stesso con un messaggio su Facebook, non escludendo comunque qualche sorpresa”, che potrebbe significare forse una wild card con la moto di Hamamatsu, che ritornerà alle competizioni nel 2015.

Non correrò in MotoGP nel 2014 – ha scritto De Puniet - Ho deciso invece di concentrarmi sullo sviluppo della Suzuki. Sono molto contento di questa scelta per molte ragioni. La prima è che potrò guidare una moto ufficiale e lavorare con uno staff tecnico di altissimo livello. Non credo che saranno delle vacanze, anzi l’opposto e spero che ci sia anche qualche sorpresa, Il mio unico obiettivo è quello di fare il miglior lavoro possibile per potere ritornare in MotoGP nel 2015 con questa squadra. Ringrazio tutti per il sostegno che mi hanno dato in questi anni”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti