Tu sei qui

MotoGP, Marquez: vacanze? prima altre interviste

Ultimo giorni di test: "l'obiettivo è ridurre i consumi mantenendo inalterata la potenza"

Anche all’ultimo giorno di lavoro, Marc Marquez non ha rinunciato a piazzare la sua Honda davanti a tutti. Il cronometro ha segnato 1’30”287, il migliore riferimento di tutti i tre giorni di test. “Finalmente la stagione è finita, ma oggi abbiamo fatto un bel lavoro – spiega il piccolo diavolo – Ci siamo concentrati sull’ultimo prototipo, quello che ieri mi aveva dato le migliore sensazioni. Abbiamo fatto un po’ di prove di setup e altre di elettronica. L’obiettivo era anche quello di lavorare sui consumi, l’obiettivo è quella di ridurli mantenendo inalterata la potenza”.

Le impressioni della prima giornata sono state confermate: “mi trovo bene, c’è un po’ più di grip al massimo angolo di piega e la moto è più stabile in uscita di curva – afferma - Ci sono ancora dei difetti da migliorare, come l’entrata di curva. La cosa positiva è che abbiamo raccolto molti dati, serviranno agli ingegneri per migliorare la moto in vista di Sepang”. Dopo tanto lavoro, ricompensato dal titolo, ora lo attendono le vacanze: “prima avrò ancora qualche intervista da fare, ma è tutto più semplice da campione del mondo – scherza – Poi partirò ma non ho ancora deciso dove andrò”.

Magari troverà anche il tempo per qualche gara. “Penso che a gennaio farò una corsa di dirt track a Barcellona – rivela – e magari qualcos’altro in auto. Mi sarebbe piaciuto correre la Race of Champions ma purtroppo avevo già altri impegni”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti