Tu sei qui

MotoGP, Ducati: siamo tutti Nicky Hayden

Al suo rientro ai box l'americano ha trovato questa manifestazione di affetto

Al termine della terza sessione di prove libere il migliore dei piloti Ducati è stato Nicky Hayden, ottavo tempo, ad un secondo e due dalla vetta.  Questa è l'ultima gara che il pilota americano fa con la casa di Borgo Panigale.

Un rapporto durato cinque anni, forse avaro di risultati, ma sicuramente produttivo dal punto di vista dell'immagine. Sempre disponibile, pacato, mai sopra le righe - ed in un momento difficile come questo non è facile - Kentucky Kid lascerà comunque un ottimo ricordo alla casa bolognese.

Per questo motivo oggi, al rientro ai box, l'intero suo team si è fatto trovare con un 'cartonato' che raffigura la sua faccia. In giubotto di pelle, mascherato, c'era anche Claudio Domenicali, nuovo CEO Ducati.

A giudicare dall'espressione Nicky, però, sembra dire che ci sia poco da ridere...

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti