Tu sei qui

MotoGP, Marquez-Lorenzo: è già guerra di nervi

FP1: Marc piega Jorge, che lo punzecchia a moto ferme, per 18 millesimi. Quinto Rossi

Atto finale, titolo in palio, ed armi affilate fin da subito. Questo è il copione della FP1 della MotoGP a Valencia. Occhi puntati, ovviamente, su Jorge Lorenzo e Marc Marquez, gli unici ancora in corsa per il titolo. Nelle fasi iniziali, il maiorchino è uscito rapido dai blocchi siglando quasi immediatamente un 1'32.6 vicinissimo al record della pista, abbattuto poi dal rookie di Honda che ha risposto per le rime.

I due si sono sfidati nemmeno troppo a distanza, con qualche giro di studio in tandem, ed a spuntarla è stato il leader in campionato, che ha dato il colpo di coda sul finale con un tempo di 1'31.557.

Non sono invece riusciti a migliorare negli ultimi minuti sia Lorenzo che Dani Pedrosa, autori dei propri migliori riferimenti rispettivamente al dodicesimo e decimo giro. I tre moschettieri sono comunque separati da soli 24 millesimi, in quella che si preannuncia una lotta infuocata. Sul passo, Lorenzo ha dettato legge con cinque giri sotto 1'32, ma il confronto al vertice è estremamente equilibrato. Non mancano i risvolti psicologici, con Lorenzo che è andato a toccare la ruota posteriore di Marquez a fine turno quando erano tutti fermi per provare la partenza. Il rookie si è limitato a scuotere il capo.

Mancato fin qui nella bagarre Valentino Rossi, a tratti al comando della classifica dei tempi ma ancora un po' di rincorsa e addirittura più lento di Bradley Smith, sugli scudi con il quarto tempo, e staccato di + 0.680. Il "Dottore" accusa quasi tutto il proprio ritardo nel T1 e T4.

Seguono Alvaro Bautista, Cal Crutchlow, e Stefan Bradl, mentre Nicky Hayden, tra i primi nella prima metà della sessione, guida il plotone Ducati dalla nona posizione (+ 0.963), diciotto millesimi più rapido di Andrea Dovizioso. Più attardati Andrea Iannone (+ 1.815), dodicesimo dietro ad Espargaró, e Michele Pirro (+ 2.108), quattordicesimo e di poco più rapido di Yonny Hernandez.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti