Tu sei qui

MotoGP, Motegi: primo turno di libere cancellato

La sessione potrebbe non essere recuperata. Non ancora comunicati i nuovi orari della giornata

Erano attesi pioggia e vento, invece è stata la nebbia il più grosso problema. Alle 9, ora prevista per l'inizio delle prove libere della Moto3, la visibilità era scarsa e avrebbe impedito all'elicottero medico di decollare in caso di emergenza e con l'ambulanza per completare il tragitto fino all'ospedale più vicino ci si impiegherebbe più di un'ora. La Direzione Gara è stata costretta ad aspettare l'evolversi della situazione, che però non è migliorata. Due ore dopo, alle 11, è stata costretta a cancellare il primo turno delle prove libere per tutte e tre le classi.

La speranza è che nel pomeriggio migliori, la pioggia continua a cadere ma soprattutto la nebbia non accenna a diradarsi. Al momento non è stato ancora comunicato il nuovo programma della giornata. Una possibilità è quella che per le 13.10, ora di inizio del secondo turno di libere della Moto3 la situazione si sia normalizzata e i piloti possano scendere regolarmente in pista. Non sarà però facile recuperare la sessione persa questa mattina, perché a Motegi il sole cala presto e già nel tardo pomeriggio il buio rende impossibile girare.

La Direzione Gara potrebbe perciò decidere di cancellare semplicemente un turno, e i piloti si troverebbero a fare a meno di una sessione di prove libere. Nella speranza che domani la pioggia portata dalla cosa del tifone Francisco non complichi ulteriormente le cose.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti