Tu sei qui

Moto2, Sepang: Rabat in fuga, Redding rimonta

FP2: Distacchi pesanti. Turno in salita per i nostri, sesto De Angelis

Esteve Rabat continua a farla da padrone nella Moto2 a Sepang. Lo spagnolo si è aggiudicato entrambe le sessioni di prove libere della classe intermedia, unico pilota di vertice in grado di trovare un miglioramento sostanziale nel corso della giornata, limando di sette decimi i due turni e chiudendo con un tempo di 2'07.321.

Il pilota del team Pons ha inflitto distacchi insolitamente pesanti per la categoria, relegando gli avversari ad oltre sette decimi e imponendosi come riferimento anche per quanto riguarda il passo, con sette giri sotto i 2'08.

Thomas Luthi (+ 0.709) comanda gli inseguitori davanti al capo-classifica Scott Redding (+ 0.735), risalito diverse posizioni rispetto al turno di apertura, mentre un ulteriore decimo lo divide da Pol Espargaró e Takaaki Nakagami.

Il primo azzurro nella classifica provvisoria è Alex De Angelis, sesto (+ 1.079) davanti a Dominique Aegerter, Nico Terol, Mika Kallio e Johann Zarco. Turno in salita per Simone Corsi (tredicesimo, + 1.610) e Mattia Pasini (diciasettesimo, + 1.809).

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti