Tu sei qui

News Prodotto, BMW supporta le quote rosa in pista

FIM Women’s Road Racing Training Camp ad Albacete con 24 pilotesse

Il concetto di quote rosa non è spesso applicato nel motociclismo, ma negli ultimi anni si è visto qualche timido progresso, anche se quasi sempre originato in suolo iberico.

Il presente non fa eccezione, ed è così che 24 pilotesse sono scese in pista ad Albacete in occasione del FIM Women’s Road Racing Training Camp, un corso di guida da pista per rappresentanti del gentil sesso organizzato dalla FIM e dalla Commissione Femminile di Motociclismo (CFM) in collaborazione con BMW. Ismael Bonilla, spagnolo, ex-pilota in the 250, e Shelina Moreda, pilotessa AMA, i coach. Le moto da portare in pista: S 1000 RR.

"Sapevamo che le ragazze fossero veloci, ma non ci aspettavamo andassero così forte – ha dichiarato Nita Korhonen della FIM – Ismael, che nel 2010 è stato il primo pilota a vincere una gara ufficiale sulla BMW S 1000 RR, ha detto di aver dovuto spingere al massimo per tenere il passo delle prime. Sappiamo di essere sulla strada giusta per portare più donne sulla strada delle competizioni, potendo anche emozionare il pubblico dal momento che queste ragazze hanno dimostrato di poter andare forte. Ringraziamo BMW per il supporto, le ragazze hanno definito le moto facili da guidare nonostante la cilindrata piena".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti