Tu sei qui

MotoGP, Abraham operato, OK per i test invernali

Intervento alla spalla riuscito, riprenderà gli allenamenti fra due o tre settimane

Karel Abraham si è finalmente operato, ieri i medici dell’ospedale universitario di Olomouc, sotto la guida del dottor Igor ?ižmá?, sono intervenuti sulla spalla sinistra, che il pilota ceco si era infortunato a Indianapolis. L’operazione è andata bene, i dottori ne hanno anche approfittato per rimuove la placca in titanio applicata alla clavicola in aprile, e Karel ha già potuto lasciare l’ospedale.

Abraham ha sofferto una lesione multipla alla giunzione della spalla – ha spiegato Igor ?ižmá? - I legamenti della capsula articolare erano danneggiati, come quelli che collegano la scapola alla clavicola, che erano guariti debolmente e non riuscivano a tenere la spalla nella giusta posizione ed è stato necessario trapiantare un tendine dall’avambraccio. Karel potrà iniziare ad allenarsi nuovamente tra due o tre settimane e riprendersi a pieno in cinque o sei”.

Karel Abraham, da parte sua, è ottimista: “sono contento di avere messo a posto tutto e sono sicuro che, finita la riabilitazione, potrò tornare a dare il 100%. Ho tutto l’inverno davanti a me e l’obiettivo è essere ai test invernali senza altri problemi. So che ci vorrà un po’ prima di tornare in sella”.

Al suo posto sulla Art ci sarà, fino a fine stagione, Luca Scassa.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti