Tu sei qui

MotoGP, Stoner in sella alla Honda RCV1000R

VIDEO Il campione australiano in sella alla Honda Production Racer a Motegi

La Honda aveva anticipato la costruzione di ben cinque moto derivate dalla RC213V da affidare a team privati al costo di 1,2 milioni di Euro. Le repliche, a cui è stato dato il nome di RCV1000 R, per il momento sono state però acquistate solo dal team Gresini e dal team Cardion. Due soli esemplari, quindi.

Nei giorni scorsi, però, Jorge Martinez è sembrato dubbioso se proseguire o meno il suo rapporto con Aprilia ed ha preso contatti proprio con la Honda. Se l'accordo andasse a buon fine l'HRC avrebbe dunque quattro moto derivate dalla MotoGP in pista.

Ma in cosa differiscono le RCV1000R dalle RC213V?

Principalmente dalla mancanza del cambio seamless e dall'assenza della testa con valvole pneumatiche.

Recentemente Casey Stoner ha provato il prototipo - che sarà a disposizione dei clienti a Valencia - dicendo che la differenza fra le due moto è di pochi decimi.

Bello l'abbraccio nel box fra Casey ed il mitico Gagni, suo ex meccanico e collaboratore storico di tanti grandi campioni.

Questo è il video.


GUARDA IL VIDEO

 

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti