Tu sei qui

News Prodotto, Eicma 2013: tante novità, prezzo contenuto

18 Euro il costo, immutato, del biglietto. La fierà sarà aperta dal 5 al 10 novembre

Per tutti gli appassionati delle due ruote, principalmente italiani, leggere articoli, ammirare le immagini, e sognare guardando i video delle presentazioni e delle recensioni delle moto dei propri sogni è un rituale continuo. Nell'era di internet, dei filmati tramite canali youtube, e di foto da scaricare o vedere da uno smartphone, risulta naturale poter mirare la moto dei propri sogni, quella da poter mettere un giorno nel proprio garage, stipendio permettendo.

Così, in una sorta di pellegrinaggio annuale, l'occasione di poter visitare una sorta di Mecca e poter veder dal vivo, toccare con mano e magari salire in sella per qualche secondo alla moto dei propri sogni, o che più incuriosisce, risulta essere un'occasione irrinunciabile. Questa meta si chiama Eicma, l'esposizione Internazionale del Motociclo in programma a Milano, alla fiera di Rho, dal 5 al 10 novembre 2013.

Come da tradizione, le prime due giornate saranno riservate alla stampa ed agli operatori, lasciando poi libero accesso a tutti gli appassionati. Il biglietto ha mantenuto il costo di 18 euro (prezzo invariato dal 2007), che scende a 12 per i ragazzi dai 7 ai 14 anni, per i gruppi e per gli over 65. Inoltre, venerdi 8 novembre l'ingresso per le donne sarà gratuite, mentre per gli uomini, qualora dovessero entrare dalle 18.00 di venerdi, il biglietto costerà 12 eruo. Tali biglietti sono reperibili direttamente alle casse della Fiera di Milano, online sul sito www.eicma.it e nei negozi TicketOne.

Eicma conferma, anche in questo 2013, la presenza di tutti i top brand, pronti a presentare a Milano le anteprime mondiali che caratterizzeranno il 2014 e che potranno essere provate nell’area esterna. Ad oggi, sono stati superati i 1000 espositori, ma il numero è destinato a salire viste le richieste che continuano a pervenire a poco più di un mese dall’evento. 35 i Paesi di provenienza e quattro le delegazioni: Cina, Taiwan, USA, Gran Bretagna.

Torna inoltre, dopo qualche anno d’assenza, l’appuntamento con la Rosa d’inverno, storico raduno motociclistico che porterà i centauri in fiera domenica 10 novembre.  Quest’anno si amplia anche l’offerta per momenti B2B: la nuova piattaforma Match Making, a disposizione di tutti gli espositori a titolo gratuito. Il servizio offerto consiste nella possibilità di individuare i professionisti del settore e organizzare un incontro conoscitivo e/o commerciale, per ottimizzare al meglio la propria presenza all’Esposizione.

L’Esposizione Internazionale del Motociclo, che compie 99 anni, rappresenta il successo di un settore industriale costituito da aziende che sono all’avanguardia nel design, nella tecnologia e in ambito sportivo. Ciò significa avere il privilegio di collaborare per e con marchi di assoluto rilievo”- dichiara Antonello Montante, Presidente di EICMA – “Lavoriamo costantemente puntando su Internazionalizzazione e  Innovazione. EICMA rappresenta la vetrina per incontrare il grande pubblico, ma anche l’occasione per intensificare le opportunità di business. In un momento difficile per l’Europa, offrire qualità e contenuto, guardando ai nuovi mercati, è una strada per tutelare e promuovere l’intera filiera”.

All'interno della fiera, ecco far capolino anche MotoLive, giunto alla sua nona edizione, e che replica il format vincente con il quale ha guadagnato sul campo l’attestato di unico esempio al mondo di arena esterna che ospita appuntamenti di caratura internazionale e spettacolo. Punta di diamante, l’incoronazione del “re” dell’SX European Championship, titolo che si assegnerà in gara  unica. Tante le altre discipline con sfide avvincenti: International Quad MX, finale dell’International Italian SX  Championship, Eicma International Supermoto.

Si consolida anche l’appuntamento con iniziative solidali e  volte alla sensibilizzazione in diversi ambiti. Dopo EICMA FOR SIC # 58 della scorsa edizione, approda a Milano EICMA FOR Riders4Riders. La onlus, fondata nel 2010 da piloti ed appassionati delle due ruote, ha l’obiettivo di raccogliere fondi per assistere riders gravemente infortunati e per sostenere la ricerca per la cura delle mielolesioni. Non mancheranno le aree destinate a test ride e riding school. Radio Deejay si conferma la radio ufficiale.

Durante la conferenza stampa di presentazione dell’Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e Accessori 2013 sono intervenuto Roberto Maroni, Presidente della Regione Lombardia, Pier Francesco Caliari, Direttore Generale di Eicma, Corrado Capelli, Presidente di Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) ed il conduttore televisivo Marino Bartoletti. Tra i presenti anche il quindici volte Campione del Mondo di motociclismo Giacomo Agostini.

Ovviamente GPOne sarà presente per raccontarvi tutte le novità delle case motociclistiche Live. E Voi? Che moto siete curiosi di poter osservare dal vivo? Ditelo sulla nostra pagina Facebook!

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti