Tu sei qui

MotoGP, I ladri rubano tutte le pole a Iannone

Sottratti gli orologi per il primo posto in qualifica: "una ricompensa a chi mi aiuterà a trovarli"

Ieri Andrea Iannone ha trovato ad attenderlo una brutta sorpresa arrivato a Vasto. Mentre domenica era ad Aragon a correre, qualcuno aveva fatto visita alla sua casa. Mobili rotti, armadi all’aria, disordine in tutte le stanze, gli inequivocabili segni del passaggio dei ladri, che hanno potuto agire indisturbati sapendo che il padrone di casa era lontano migliaia di chilometri.

La lista degli oggetti rubati è lunga, ma soprattutto Crazy Joe non ha trovato più degli orologi a cui era molto legato, quelli che vengono regalati all’autore della pole position nel mondiale. “Me li hanno rubati tutti, è come se non avessi fatto neanche una pole position” commenta dispiaciuto. Il valore affettivo è grande, “dei danni e degli altri oggetti mi importa meno, ma a quegli orologi ci tengo. Sarei anche pronto a pagare una ricompensa a chi potesse aiutarmi a ritrovarli” lancia un appello.

Iannone ha molti tifosi, la speranza è che qualcuno possa dargli una mano perché questa brutta storia possa avere un lieto fine.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti