Tu sei qui

Pirro in SBK: "2º esordio dell'anno"

"Dopo la MotoGP, anche la SBK. Ho provato la Panigale al Mugello"

Come anticipato nel corso del fine settimana, Michele Pirro sostituirà Carlos Checa sulla Ducati Superbike. Il pilota di San Giovanni Rotondo, ufficialmente tester per la Casa di Borgo Panigale ma di fatto riserva di lusso in MotoGP (già nove GP disputati) farà così il suo debutto nella classe regina delle derivate di serie, mondiale nel quale ha già corso in Supersport e Superstock1000.

“Ho provato la Panigale giovedì scorso al Mugello durante il nostro ultimo test – ha dichiarato PirroÈ stata la prima volta che salivo su una Superbike, e sono contento perché mi sono trovato bene, anche è sempre difficile valutare quando giri da solo, di solito è tutto più facile".

A Laguna Seca, Niccolò Canepa ha portato la Panigale in alto in Superpole e WUP, mancando solo l'acuto in gara. Con l'arrivo di Pirro ed il recupero di Badovini, che ha dichiarato che sarà "al 90%", la squadra Ducati Alstare sulla carta può finalmente puntare a risultati di prestigio.

"Sono fiducioso e convinto che si possa fare un buon risultato – ha aggiunto Pirro – Sarà tutto nuovo per me, la moto, i freni, e le gomme. Ma credo che con l’impegno e l’aiuto di una squadra così preparata si possa lavorare bene e spero di trovare subito un buon feeling. È un anno importante per me, in cui ho fatto il mio debutto in MotoGP e adesso in Superbike, e non vedo l’ora di scendere in pista".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti