Tu sei qui

MotoGP, Test: Marquez 1° con la Honda 2014

I TEMPI ALLE 13. Marc il più veloce, seguito dalle Yamaha di Lorenzo e Rossi

Poco prima di mezzogiorno i piloti hanno rotto gli indugi a Misano e hanno incominciato a inanellare i primi giri sulla pista di Misano. I primi ad avere fatto uscire dai box la moto 2014 sono stati i tecnici Honda che l’hanno affidata a Marquez, dopo che lo spagnolo aveva fatto la prima uscita con la RCV213V di questa stagione. La prima differenza che salta subito all’occhio fra le due moto è il differente cupolino: sull’attuale la presa dell’air box è divisa in due, sulla 2014 è invece unica e differente anche per quanto riguarda la forma.

Marc sembra essersi trovato bene sulla moto guiderà la prossima stagione, tanto che ha subito abbassato i suoi riferimenti girando in 1’33”859, meglio di quanto fatto in gara ieri. Alle sue spalle le due Yamaha, con Lorenzo a mezzo secondo e Rossi a sette decimi e mezzo. Quarto Pedrosa, mentre Crutchlow, 5°, è l’ultimo pilota sotto il secondo.

In Ducati, sono scesi in pista solo i due piloti Pramac Iannone e Herndez e il collaudatore Pirro, mentre Dovizioso è salito in moto solo allo scoccare delle 13, seguito poco dopo anche da Nicky Hayden.

Fra le novità in pista, il debutto di Michele Magnoni, pesarese che corre in Superstock, sulla Suter del team Iodaracing. La sua presenza potrebbe essere l’inizio di un progetto che porterebbe un terzo pilota effettio in squadra, utile nel caso di test o sostituzioni.

I TEMPI ALLE 13

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti