Tu sei qui

MotoGP, Marquez: a Misano spero di essere al 100%

VIDEO. Pedrosa: "ho imparato dai miei errori, voglio ricucire lo strappo da Marc"

Ancora una volta lo squadrone Honda arriva da favorito alla vigilia del GP. Nonostante la vittoria di Lorenzo a Silverstone, Marquez e Pedrosa sono in testa alla classifica, separati da 30 punti, e la RC213V non sembra avere punti deboli, nemmeno su piste storicamente a lei sempre indigeste. Misano sembra essere un’altra tappa favorevole a Yamaha, ma Dani ha già vinto in passato e vuole cancellare il ricordo dello scorso anno, dove fu protagonista di un pasticcio sulla linea di partenza prima di essere abbattuto da Barbera dopo poche curve.

Per una volta, non sarà inoltre Pedrosa a preoccuparsi della spalla, ma il compagno di squadra. La lussazione di due settimane fa sembra però essere guarita, tanto che Marc Marquez si dimostra molto fiducioso: “mi sento già molto meglio dopo il mio incidente a Silverstone, perciò spero di essere al 100% per questo weekend – garantisce - Arriverò in Italia per il GP un po’ più tardi rispetto al solito in modo da potere sfruttare ogni minuto per la fisioterapia alla spalla. Misano ha molte stattacte, è un circuito più piccolo e lento rispetto ad altri, quindi sarà interessante guidare una MotoGP lì. Una volta ancora, il mio obiettivo è di iniziare a lavorare come sempre, concentrato sulla domenica e cercando di prepararmi nel migliore dei modi”.

Dani Pedrosa potrebbe essere questa volta il suo più pericoloso rivale. Negli ultimi due GP ha sprecato occasioni importanti per ricucire lo strappo in classifica e non vuole ripetersi in Italia. “Ero un po’ deluso dopo Silverstone, sapevo di avere la velocità e il passo per giocarmi la vittoria – ammette - Comunque bisogna imparare dai propri errori e andare avanti. Misano è un circuito abbastanza complicato e il grip è sempre una sfida, ma mi piace correrci. Ho avuto dei buoni risultati in passato anche se lo scorso anno la gara è stata un incubo. Questa volta arrivo fiducioso e punto a ridurre il gap in campionato da Marc”.

GUARDA IL VIDEO

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti