Tu sei qui

SBK, Loris Baz: in Turchia voglio esserci

"Situazione migliore del previsto. La decisione all'inizio della prossima settimana"

Questi giorni dopo le due gare di MotoGP e Superbike sembrano essere un continuo bollettino medico e per fortuna la notizie sono sempre migliori del previsto. Vale anche per l’aggiornamento sulle condizioni di Loris Baz, caduto nel warm up al Nurburgring. I medici hanno escluso qualsiasi danno spinale o neurologico dall’inizio. La sua situazione è migliore del previsto, tanto che sia il pilota che la squadra sperano di essere in pista senza problemi già fra meno di due settimane in Turchia.

Dopo il consulto con gli specialisti, pensiamo che Loris possa farcela – le parole del team manager Guim Roda Avrà ancora dolori per qualche giorno, ma speriamo che questo non lo limiti in sella. È giovane e forte, ha sopportato bene l’impatto”.

Lo stesso ottimismo è condiviso anche da Loris Baz: “mi sento già molto meglio anche se sono passati pochi giorni dall’incidente ma avverto ancora dolore. All’inizio della prossima settimana saprò di più sul mio recupero, ma in generale va meglio di quanto pensassimo. Lunedì sono tornato a casa con mio padre e poi sono andato in Spagna per sottopormi alle visite degli specialisti. Il programma è di iniziare la fisioterapia e se tutto andrà come speriamo sarò in Turchia e proverò a correre”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti