Tu sei qui

SBK, Aprilia: Biaggi appoggia Melandri

"È una gran moto, non dovrebbe avere problemi ad adattarsi"

Il mercato piloti impazza dietro le quinte della Superbike al Nürburgring. La moto più ambita – e non sorprende, visti i risultati sia nella classifica dei piloti che in quella dei costruttori – continua ad essere l'Aprilia che, con entrambi i piloti in scadenza, si gode le attenzioni di mezzo paddock e temporeggia.

Il nome più accreditato per il futuro della RSV4 continua ad essere quello di Marco Melandri, con il quale la Casa di Noale ha raggiunto un accordo verbale ma non scritto. Ad appoggiare la candidatura del ravennate alla "puledra nera" è niente meno che il suo ex-cavaliere Max Biaggi, che in quattro anni con l'Aprilia SBK ha vinto due titoli mondiali e 21 GP (per un totale di 46 podi).

"Vedo bene Melandri su Aprilia. È una gran moto, alla quale si può adattare senza difficoltà", ha sentenziato il "Corsaro" dal paddock del Nürburgring, senza apparentemente un'ombra di gelosia nei confronti dell'ex-rivale. D'altronde, a 42 anni di età e con sei titoli mondiali in carniere, Biaggi si è già preso le sue soddisfazioni…

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti