Tu sei qui

SBK, Sam Lowes in Pole al Nurburgring

QP2 Posizioni invariate per la pioggia. Secondo Sofuoglu, quinto Zanetti

La pioggia caduta copiosamente durante la Superpole della Superbike, ha visto sorridere non solo il nostro Ayrton Badovini, ma anche Sam Lowes che, con l'intervento di Giove Pluvio, si è ritrovato automaticamente in pole position, in virtù del miglior tempo ottenuto durante il primo turno di qualifiche.

Il giovane rider inglese era stato l'unico ad effettuare un crono inferiore al minuto e 59, più precisamente in 1'58.993, che gli ha consentito di ottenere l'ottava pole position stagionale, segno evidente di una certa superiorità sul giro da parte del pilota del team Yakhnich.

A voler però legittimare ancor di più tale superiorità, bisogna sottolineare anche il miglior tempo ottenuto in una sessione in cui non tutti i piloti hanno - giustamente - dato il 100%, come Iddon che ha girato in 2'24.961, oppure come Foret che non ha segnato alcun giro cronometrato.

In queste Q2 infatti, Sam Lowes ha girato in 2'00.799, staccando il suo "eterno rivale" Kenan Sofuoglu di poco meno di un decimo di secondo. Dietro Lowes e Sofuoglu, domani in gara partirà terzo Fabien Foret, davanti a Leonov e al nostro Lorenzo Zanetti, che ieri aveva accusato un ritardo di 693 millesimi dalla vetta. Domani nella top ten anche Christian Iddon con la Mv Agusta F3, a precedere David Salom, Michael van der Mark ed il duo italiano composto da Luca Scassa, 13esimo a +1.271, e Roberto Rolfo 14esimo a +1.334.

Gli altri italiani: 16esimo Riccardo Russo (+1.521), 18esimo Baldolini con la Suzuki del team Suriano (+1.736), 19esimo De Rosa (+1.769), 22esimo Luca Marconi (+2.025), 24esimo Roccoli con la Yamaha del team Pata (+2.196).

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti