Tu sei qui

MotoGP, Hayden conteso da Honda e Aprilia

E Nicky mercoledì proverà anche la Ducati SBK a Misano . Avintia vuole una PR

Non chiedetegli cosa farà il prossimo anno, vi risponderà con un sorriso furbo e vi dirà, “nessuna novità. Spero che le cose si sblocchino nelle prossime settimane, ma non posto nessun limite di tempo”. Nicky Hayden è l’ultimo pilota in cerca di una sella e sembra che le offerte non gli manchino. L’americano ha sempre detto che l’obiettivo era rimanere in MotoGP e su questo punto non ci sono dubbi. Anzi le selle pronte ad accoglierlo sono due: quella della Honda PR di LCR o quella dell’Aprilia (o Art, a seconda del nome che verrà scelto) del team Aspar.

La prima possibilità sembra essere la più gradita al ragazzo del Kentucky ma per allestire una seconda moto Lucio Cecchinello deve trovare le risorse economiche necessarie. A Brno, per stessa ammissione del team manager, le possibilità di riuscirci erano in perfetto equilibrio, 50 e 50, e la situazione non si è ancora risolta nelle ultime ore. Il tempo però stringe, perché proprio in questo weekend la HRC aveva posto il limite massimo per le ordinazioni delle moto. Che al momento sono lo due: una per Abraham e una per Redding.

Se ci fosse la sicurezza che l’operazione andasse in porto, si potrebbe aspettare ancora, fino a Misano. Ma per il momento nessuno vuole sbilanciarsi. Per la RCV1000R (il nome ufficiale della Productione Racer comunicato ieri) ci sarebbe inoltre un’altra richiesta, che proviene dal team Avintia. Anche in questo caso, però, il problema sono i soldi. La squadra spagnola non ha ancora la copertura necessaria per l’acquisto della moto e tutto potrebbe risolversi in una bolla di sapone.

Ma torniamo ad Hayden, che fa gola anche ad Aprilia. Aspar, infatti, il prossimo anno con tutta probabilità non avrà più Aleix Espargaró nel suo box e deve trovare un sostituto di livello. Nicky sarebbe una scelta perfetta e sarebbe anche gradito a Noale per la sua nazionalità. Le due parti sono molto vicine, ma l’americano sta tenendo la situazione in attesa. L’ex ducatista probabilmente preferirebbe la Honda e sta aspettando di capire se e quando quella possibilità possa diventare realtà.

Ma le novità non finiscono qui, perché Hayden è atteso a Misano mercoledì prossimo per salire sulla Ducati Superbike. A Borgo Panigale vogliono l'opinione dell'americano sulla Panigale e forse anche invogliarlo a prendere in considerazione la loro offerta nelle derivate di serie per il prossimo anno. Per adesso si tratterà solo di un test, in attesa si scoprire il futuro.

Honda contro Aprilia, con l'inserimento di Ducati. Per adesso solo sul mercato.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti